mercoledì 3 giugno 2009

Pescecalzino...

È da un po' di tempo che non aggiorno la classifica le chiavi di ricerca con cui gli Internauti giungono qui da me. Leopardi e Willy il Coyote sono sempre in testa. Il loro dominio, però, comincia a essere insidiato dalla Cartelle Editoriale. Come sempre le voci più interessanti sono quelle strane. Provo a suddividerle per categorie:

1) le perversioni:

  • l'aglio come supposta fa bene : in ogni caso non ho intenzione di scoprire se è vero.
  • canarini senza piume: sarà Gatto Silvestro che cerca siti porno?

2) le ricerche di informazioni utili:

  • come non far puzzare i calzini lavati in lavatrice: provato a usare il detersivo?
  • come neutralizzare i lettori di timbratura cartellino: se lo leggesse Brunetta...

3) la grammatica non è un'opinione:

  • fantasmi guardare dormire: Tarzan avere fame...
  • fati strani: forse cercava storie su persone con un destino insolito?

4) la ricerca della saggezza:

  • una frase sul tempo che passa: Oh! Si è fatto tardi!
  • il mio io profondo: hai cercato sul sito di Socrate? (tanto lui non ci scrive mai niente)

5) gli inspiegabili:

  • ai mi fai male : un computer maltrattato?
  • costumi da mare sette nani: da Biancaneve a bianca spiaggia?
  • lavatrice pesce calzino: conosco il perscespada, il pescecane, il pescegatto...ma il pesce calzino proprio mi manca.

 

2 commenti:

Gloutchov ha detto...

Non conosci il pesce calzino? E' quello che si infila sempre il pescepiede!! ^_^

Eh..eh.. le chiavi di ricerca son sempre spassose!

Angelo ha detto...

:D

Chissà che puzza il pescepiede dopo tre giorni...