giovedì 26 giugno 2008

31 ottobre...

No, questo non è un post fuori stagione: 31 Ottobre è un romanzo di un giovane scrittore Bolognese Glauco Silvestri, un thriller che si svolge tutto in un solo giorno a Bologna. Non vi dirò qui se il romanzo è bello o brutto (anche perchè non l'ho ancora letto). Ho conosciuto però Glauco ieri sera alla presentazione del suo romanzo e vi dirò invece che il suo entusiasmo e il suo amore per la scrittura sono contagiosi, al punto che stanotte sognavo di avere in mano una copia del suo romanzo in una specie di giungla tropicale. Mi muovevo fra foreste, alture, paludi sempre tenendo in mano quel volume. E quando ad un certo punto ero costretto a guadare un corso d'acqua, tenevo il libro sollevato ben in alto, come i soldati dei vecchi film di guerra con i loro fucili, affinchè non si bagnasse... Forse  non vi dirò se il romanzo mi è piaciuto o meno  neppure dopo averlo letto: non è fra gli scopi di questo blog esprimere giudizi. Vi dirò invece che  ad un giovane scrittore con una tale carica una possibilità dovreste dargliela... non vorrete mica che il suo romanzo venga a trovare in sogno anche voi?

4 commenti:

Gloutchov ha detto...

Un libro che perseguita il malcapitato di turno nei suoi sogni? Ho paura che ne uscirà un nuovo film del filone Nightmare!! :D

Grazie tantissime per le parole che hai dedicato a me e al mio 31 ottobre. E... beh, un sogno che lascia il segno, no?

Angelo ha detto...

Figurati :)

PS Giuro che il sogno è vero!

gloutchov ha detto...

@angelo:
Ben venuto nel gruppo di chi fa sogni stravaganti. Anche Vita, la proprietaria della libreria, è una "sognatrice". ^_^

PS.
Ho segnalato questo post tra i "parlano di me" :)

Angelo ha detto...

Oh! Ne faccio tanti di sogni strani!

Il primo post del blog era appunto dedicato a un mio sogno :)